Anassilaos, Premio Mimosa 2016 alle eccellenze di arte, cultura e imprenditoria

Alle eccellenze dell’arte, della cultura e dell’imprenditoria conferito il “Premio Anassilaos Mimosa 2016” dell’omonima associazione culturale. La sala Monteleone di palazzo Campanella ha ospitato, lo scorso martedì, la ventunesima edizione della cerimonia di consegna, dedicata come ogni anno, a Emanuela Loi, agente di scorta del giudice Paolo borsellino,morta con lui nell’atentato del 19 luglio 1992. L’evento è patrocinato e promosso in collaborazione con il Consiglio Regionale della Calabria, patrocinato dal Comune anassilaos premiodi Reggio Calabria e dall’Assessorato alla Cultura e Legalità della Provincia “Il premio è un omaggio all’impegno per l’arte, la cultura e l’imprenditoria – ha sottolineato la responsabile della sezione Clelia Scarano – queste donne incarnano la filosofia di questo territorio non solo per le potenzialità al femminile. Siamo qui per ricordare le donne che ancora oggi vivono prive dei loro diritti”. Lucia Federico, di Poste Italiane ha ricordato l’impegno di Poste nell’emancipazione della donna “Già dal 1865 – evidenzia – le prime donne trovano collocazione in questa realtà. Numero destinato a crescere dopo la chiamata alle armi degli uomini . Oggi sono 13 mila le donne che formano la realtà straordinaria; con altissime percentuali di donne quadro e donne dirigenti”. La manifestazione è accompagnata da uno stand dei francobolli di Poste italiane. La serata prosegue col documentario per scoprire l’identità della sposa ne “Le nozze di Cana”. Tra i riconoscimenti per il Giornalismo come impegno civico premiate Eleonora Delfino, Giornalista pubblicista della Gazzetta del Sud, Anna Foti, Giornalista pubblicista di ReggioTV, Gabriella Lax, Giornalista pubblicista e Angelina Stillisano, Giornalista pubblicista de “Il Quotidiano”. Un riconoscimento particolare infine ad una giovane donna non italiana, Cristina Furtuna, che ha compiuto un difficile percorso esistenziale. Riconoscimento alle Suore Missionarie del Catechismo Istituto S.Anna Palmi per l’Assistenza agli anziani malati; a Suor Loriana Torelli del Centro d’Ascolto e di Solidarietà ‘Mons. Italo Calabrò’- Archi; a Suor Filippa Castronovo – Figlia di San Paolo, biblista, insegnante al Pontificio Istituto Superiore di Scienze Religiose, Regina Mundi –Roma; alla Dr.ssa Silvia Gangemi, della United Nations High Commissioner for Refuges, alla Sig.ra Fausta Ivaldi perAttività di volontariato all’insegna del motto di Don Italo Calabrò “Nessuno escluso, mai”, alla Prof.ssa Maria Francesca Mele, Fondatrice del gruppo S.A.E. (Segretariato Attività Ecumeniche) di Reggio Calabria e alla Dr.ssa Maria Giovanna Ursida, Responsabile Osservatorio Povertà e Risorse e Area Mondialità Caritas Diocesana Oppido Palmi. Premio Una Vita per la Giustizia alla Dr.ssa Vincenza Bellini, Magistrato. Giudice delegato all’amministrazione dei beni sequestrati presso la sezione “Corte d’Assise e Misure di Prevenzione” di Reggio Calabria. Una Vita per la Medicina alla Dr.ssa Francesca Mallamaci, Direttore f.f. dell’UO Complessa di Nefrologia, Dialisi e Trapianto dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria, alla Dr.ssa Silvana Caracciolo, Medico di assistenza primaria, specialista in ginecologia, ostetricia, anatomia patologica, alla Dr.ssa Laura Sambo, Medico specializzato in Ginecologia e Ostetricia. Titolare del Servizio di Continuità Assistenziale dell’ ASP di Reggio Calabria. Premio alla Carriera al Maestro Héliane Derégis, musicista, pianista, concertista. Per la poesia premiate Nancy Calabrò, Lilli Gioffrè, Silvana La Rocca e Mirela Stillitano. Per la prosa-narrativa Rita Pani e Marisa Delfino. Per la Saggistica riconoscimento a Vittoria De Marco e Giusy Staropoli Calafati. Premio Una Vita per l’Arte all’artista Angela Pellicanò e, per lo sport a Debora Sala, Campionessa di Judo. Mimosa per l’ Arte del gusto allo chef Francesca Narcisi. Per le Attività Professionali riconoscimento all’ Avv. Patrizia Paola Cianci, Avvocato Comune di Reggio Calabria e Membro Comitato Pari Opportunità del Consiglio Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria; alla Dott.ssa Laura Marra, Group Manager Fideuram e alla Dr.ssa Maria Francesca Morabito, Dirigente Macro Area Economico-Finanziaria-Patrimoniale dell’ Università Mediterranea di Reggio Calabria. Riconoscimento Una Vita per la Scuola alla Prof.ssa Orsola Latella, Dirigente Istituto Comprensivo Statale Diego Vitrioli-Principe di Piemonte, alla Prof.ssa Natalina Laface, Docente di matematica. Vicepreside Istituto Tecnico Economico “Ten. Col. G. Familiari ” di Melito Porto Salvo, alla Prof.ssa Maria Laura Nicita. insegnante di ruolo di scuola Primaria presso la Scuola Principe di Piemonte di Reggio Calabria. Per la Cultura e l’Associazionismo insignite della Mimosa Maria Concetta Chindemi, Responsabile Coordinamento Didattico Accademia Arti e Professioni. Già Presidente Regionale F.I.D.S. e componente del CONI, Caterina Postorino Chirico, Direttore Teatro Calabria “Rodolfo Chirico”, Lidia Papisca, Direttrice Accademia delle Arti e delle Professioni e Natalia Spanò, Presidente dell’Associazione “Nuovi Orizzonti”.

Recommended For You

About the Author: M1