Bari, continuava a molestare l’ex moglie anche dal carcere

carcere_minorileI Carabinieri della Compagnia di Bari Centro, su  disposizione del  G.I.P. del Tribunale di Bari,  hanno notificato a un pregiudicato di 48 anni, un’ordinanza di custodia cautelare emessa su richiesta della Procura della Repubblica nei confronti di quest’ultimo ritenuto responsabile del delitto di stalking nei confronti dell’ex moglie. I militari hanno infatti accertato che l’uomo, mai rassegnatosi alla separazione dalla compagna, ha continuato negli anni a tormentarla tempestandola di telefonate ed sms ad ogni ora del giorno e della notte, con l’intento di costringerla a ritornare insieme a lui. Nemmeno la detenzione è riuscita a fermare l’intento dell’uomo che, tratto in arresto alla fine del 2015 in quanto responsabile di una rapina, ha continuato ad inviare lettere dal contenuto minatorio e persecutorio all’ex moglie anche dal carcere. A quel punto, a seguito della denuncia della vittima,  è stato inevitabile per lo stalker l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che gli è stata notificata presso la Casa Circondariale di Bari.

fonte  – Carabinieri.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Lascia un commento