Al Senato passate le prime quattro fiducie alla legge elettorale - Ilmetropolitano.it

Al Senato passate le prime quattro fiducie alla legge elettorale

Roma 18:15 – Palazzo Madama da’ il via libero alle prime quattro tornate di fiducia richieste dall’esecutivo sul Rosatellum bis. Come riporta RaiNews Quattro i sì nell’Aula di Palazzo Madama alle fiducie sui primi 4 articoli della nuova legge elettorale. Il voto sull’articolo 4. Presenti: 217; votanti: 210; maggioranza:106; si: 150; no: 60; astenuti: nessuno. Durante le votazioni non sono mancati momenti di tensione gestiti dal presidente del Senato Pietro Grasso. Alcuni senatori hanno votato con le bende sugli occhi, altri hanno mostrato cartelli. Da notare la dichiarazione di voto dell’ex Presidente della Repubblica Napolitano, il quale aveva annunciato il suo dissenso allorché il governo aveva imposto la fiducia ma che in concreto ha dato la sua fiducia, asserendo di voler salvaguardare il valore della stabilità, per consentire, anche in questo scorcio di legislatura, continuità nell’azione per le riforme e per una più coerente integrazione europea e mi pronuncio per la fiducia per sostenere scelte del presidente del Consiglio fondate sulle prerogative attribuitegli dalla Costituzione e dalle leggi. Ora manca l’ultima votazione per chiudere la partita sulla legge elettorale con il M5S che ha promesso guerra fino alla fine e manifestazioni nelle piazze della capitale.

banner

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi