I Carabinieri del Reparto Biodiversità di Reggio Calabria incontrano gli studenti del Liceo Scientifico “L. Da Vinci”

I Carabinieri del Reparto Biodiversità di Reggio Calabria incontrano gli studenti della 3 G del Liceo Scientifico “L. Da Vinci” in conclusione del percorso di alternanza scuola-lavoro denominato “Opera Vitae”. Si è concluso ieri, presso il rifugio di Marrappà a Reggio Calabria, il percorso formativo di alternanza scuola-lavoro dei 23 ragazzi del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”. L’iniziativa si inserisce nel più ampio programma di educazione ambientale, settore che caratterizza fortemente l’attività del Reparto Biodiversità del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità, operante nella salvaguardia del patrimonio naturalistico e nella difesa della varietà di esseri viventi che popolano l’ecosistema. Il percorso sviluppato con il Liceo “Da Vinci”, della durata complessiva di 60 ore, si è concentrato sulla flora dell’Aspromonte ed è stato strutturato in una fase teorica e una pratica: la prima, riguardante “la classificazione delle piante”, è stata svolta presso l’aula della scuola del liceo, la seconda, invece, nel giardino didattico e nel rifugio di Marrappà. Proprio quest’ultima fase ha registrato una partecipazione particolarmente attiva dei ragazzi, entusiasti e fortemente motivati, nell’osservare, classificare, mettere a dimora le piante oggetto di studio, sotto il tutoring dei militari dell’Arma Forestale appositamente formato sui temi della divulgazione ambientale.

Comunicato Stampa – Carabinieri

Recommended For You

About the Author: PrM 1