Ciad. Social bloccati per 5 mesi, si mobilitano gli avvocati

Nessuna motivazione ufficiale, società civile accuso Governo

(DIRE) Roma, 22 Ago. – In Ciad, un gruppo di avvocati ha denunciato le compagnie telefoniche Airtel e Tigo per il blocco sui social network imposto negli ultimi cinque mesi. Da fine Marzo, i principali social network non sono accessibili a chi naviga usando le reti messe a disposizione dalle due società. Nessuna ragione ufficiale è stata fornita per la chiusura degli accessi alle piattaforme, tra cui figurano Facebook, Messenger, WhatsApp, Viber e Twitter. Ad aprile, Radio France Internationale riportava le osservazioni di alcuni membri dell’opposizione e della società civile, secondo cui non sarebbe la prima volta che il Governo di N’Djamena impone limitazioni sull’uso di internet in periodi di crisi. (Gif/Dire) 14:54 22-08-18

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano