Mo. Gaza, manifestazioni al confine: muore 12enne e due giovani

NUOVO VENERDÌ DI PROTESTA CONTRO BLOCCO ISRAELIANO A IMPORTAZIONI

(DIRE) 14 Settembre – Un bambino di 12 anni e due ragazzi di 21 sono morti a Gaza, nel corso delle manifestazioni che, dal 30 marzo scorso, ogni venerdi’ hanno luogo in prossimita’ della frontiera con Israele. A darne notizia, il ministero della Salute della Striscia di Gaza, secondo cui i tre giovani sono deceduti per via dei colpi d’arma da fuoco dei soldati posti a difesa della frontiera. Altre 50 persone sono inoltre rimaste ferite. Gli abitanti di questa enclave, stretta tra il mar Mediterraneo, Israele ed Egitto, protestano contro il blocco alle importazioni imposto da Israele nel 2007, causa di gravi carenze di prodotti di base tra cui combustibile, generi alimentari e medicinali. Israele motiva questa scelta come un modo per colpire Hamas. Ancora oggi le autorita’ israeliane hanno riaperto il valico di Erez, l’unico passaggio tra Gaza e Israele, chiuso una settimana fa per via della ripresa degli scontri con i militanti di Hamas. (Alf/Dire) 19:40 14-09-18

Recommended For You

About the Author: PrM 1