Chieti, centri massaggi orientali: 7 arresti - Ilmetropolitano.it

Chieti, centri massaggi orientali: 7 arresti

La Polizia di Stato denuncia 7 persone

Una holding cinese del sesso. I poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Chieti hanno scoperto 5 centri massaggi a luci rosse: avvenenti donne asiatiche praticavano prestazioni sessuali in altrettanti “centri” situati a Chieti Scalo, Francavilla e Sambuceto. L’indagine ha portato alla luce un’ampia platea di clienti pronti a pagare un extra per ricevere particolari attenzioni dalle “massaggiatrici” ben oltre le prestazioni elencate nella lista “ufficiale” affissa alle vetrate e offerte in stanze ben arredate e con le luci soffuse. Sette gli indagati che, in qualità di titolari dei centri massaggi, reclutavano e assumevano alle proprie dipendenze, al fine di fare esercitare loro l’attività di meretricio, ragazze orientali, favorendone, tollerandone e sfruttandone la prostituzione anche pubblicando sui siti internet le offerte hard. Gli annunci pubblicitari on-line promettevano pomeriggi indimenticabili con le foto di ragazze in pose “provocanti” con proposta di massaggi rilassanti e tonificanti che in realtà nascondevano vere e proprie attività sessuali.

fonte  —  http://questure.poliziadistato.it/Chieti/articolo/10625ca87913489d4391193122

Recommended For You

About the Author: PrM 1