Reggio Calabria, collaborazione sempre più attiva tra Catonateatro e l’Accademia di Belle Arti

Sette mostre a Catonateatro. Pittura, scenografia, decorazione e scultura, progettazione della moda, fumetto e illustrazione, grafica d’arte, fotografia e video: le opere degli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria arrivano a festival Catonateatro. Quadri, sculture, abiti, modellini, fotografie, immagini digitali e tantissime altre opere accoglieranno il pubblico degli spettacoli della trentaquattresima edizione del festival che si svolge all’arena di Catona con vere e proprie istallazioni espositive.

 “Un’occasione per valorizzare la creatività e la professionalità degli allievi dell’Accademia all’interno di un evento che raccoglie un grande successo di pubblico durante l’estate reggina – ha dichiarato la Direttrice dell’Accademia Maria Daniela Maisano. – Siamo contenti di partecipare attivamente a questo prestigioso festival del territorio che coinvolge eccellenze nazionali”.

Dopo il successo dell’esposizione della scuola di Pittura svoltasi il 20 luglio, è la volta degli allievi di scenografia (stasera, venerdì 2 agosto). Il 5 agosto, invece, saranno le scuole di Decorazione e Scultura ad arredare gli spazi destinati all’ingresso del pubblico. Gli abiti di progettazione della moda saranno esposti giovedì 8 agosto. A seguire, martedì 13 agosto sarà il giorno dedicato alla nuova scuola di Illustrazione e fumetto, mentre venerdì 16 agosto esporranno gli allievi della storica scuola di Grafica d’arte. Chiudono la rassegna espositiva opere di fotografia e video in occasione dell’ultimo spettacolo previsto per martedì 20 agosto.

“Catonateatro è un’importante vetrina per promuovere la nostra Accademia e per far conoscere il talento dei nostri allievi – ha dichiarato il coordinatore del progetto Massimo Monorchio, docente presso l’ABARC – Gli studenti, inoltre, non hanno soltanto esposto le loro opere ma hanno partecipato alla realizzazione del festival curandone la grafica e partecipando alla realizzazione della scenografia della nuova produzione di Cavalleria”.

La collaborazione sempre più attiva tra Catonateatro e l’Accademia si concretizza proprio questa sera venerdì 2 agosto, in occasione della prima messa in scena di Cavalleria Rusticana – la nuova produzione di Polis Cultura con la regia di Walter Manfrè. Infatti, proprio gli allievi dell’Accademia di Reggio Calabria, coordinati dal docente di scenotecnica prof. Marco Perrella, sono stati coinvolti attivamente nella realizzazione dell’imponente impianto scenico e hanno potuto avere una stimolante esperienza di stage professionale.

Recommended For You

About the Author: PrM 1