Tunisia. Legislative: i partiti maggioritari annunciano "vittoria" - Ilmetropolitano.it

Tunisia. Legislative: i partiti maggioritari annunciano “vittoria”

Affluenza ferma al 41,3%, Sigma Conseil: Ennahda in testa con 40 seggi

(DIRE) Roma, 7 Ott. – È la scarsa affluenza, al momento, il dato certo relativo alle elezioni legislative che si sono svolte ieri in Tunisia: alle urne sono andati il 41,3% degli aventi diritto, poco piu’ del 16,4 tra i tunisini all’estero. Le cifre sono state diffuse ieri da Nabil Baffoun, presidente dell’Alta autorita’ indipendente per le elezioni (Isie).
A candidarsi per sedere nel parlamento monocamerale sono stati oltre 15mila tunisini, divisi in piu’ di 1500 liste, solo una decina delle quali tuttavia presenti in tutte le regioni.
I due partiti maggiori si sono gia’ dichiarati “vincitori”: “Grazie a voi, annuncio la vittoria del partito ‘Qalb Tounes’ (Cuore della Tunisia), che e’ arrivato al primo posto” si legge in una nota di Nabil Karoui, l’imprenditore e presidente della formazione laica di centro attualmente detenuto per corruzione.
“Ennahdha ha vinto le elezioni. In tutte le circoscrizioni, Ennahdha arriverebbe in testa davanti a tutti gli altri partiti e alle liste indipendenti” ha dichiarato da parte sua il portavoce del partito islamista Imed Khemiri.
I risultati ufficiali saranno annunciati dall’Isie, per il momento circolano proiezioni sulla base di diversi sondaggi.
Secondo quelle dell’istituto Sigma Conseil, Ennahdha sarebbe effettivamente in testa, con 40 seggi su 217, seguito da ‘Qalb Tounes’ con 33 seggi, e da una decina di altri partiti.
(Gif/Dire) 11:54 07-10-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1