Lufthansa Germanwings: sciopero della low cost tedesca, Europa in tilt?

Personale cabina minaccia tre giorni di sciopero alla vigilia di Capodanno. Lo scontro sulle retribuzioni per gli equipaggi: se non vi è soluzione alla controversia salariale sono previsti ulteriori scioperi ad oltranza

Il personale di cabina della controllata compagnia aerea tedesca Lufthansa Germanwings minaccia tre giorni di sciopero alla vigilia di Capodanno, a partire dalla mezzanotte di Lunedì 30 Dicembre, se l’azienda non migliorerà la sua offerta nel negoziato in corso coi sindacati. Non è esclusa un’estensione dello sciopero ad oltranza. La protesta degli steward e delle hostess di Lufthansa manderebbe in tilt i cieli europei. N. B., sindacalista di punta del sindacato Ufo, spiega che “le trattative non lasciano più spazio: serve un’escalation, serve lo sciopero”. I negoziati sulle richieste dei sindacati, che hanno portato a scioperi nel novembre 2016 e ottobre di quest’anno, sono falliti senza risultati. Nella concitazione generale, lo sciopero, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti“, interesserebbe anche i passeggeri provenienti dall’Italia. Pertanto il consiglio è di controllare sul sito ufficiale lo stato del vostro volo per restare indenni. Uno sciopero di fine anno colpirebbe in particolare i viaggiatori che visitavano le loro famiglie durante le vacanze.

 

c.s. –  Giovanni D’Agata

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano