Tecnologia, UK: nuovi influencer truffatori ottengono informazioni tramite social - Ilmetropolitano.it

Tecnologia, UK: nuovi influencer truffatori ottengono informazioni tramite social

by Gerd Altmann da Pixabay

11:57 – Tra pile di denaro e volti nascosti, nasce una nuova forma di influencer che mirano a truffare gli utenti. Una volta questi individui si nascondevano nel dark web, ovvero i contenuti del World Wide Web nelle darknet, una piccola parte del deep web, composta, secondo le stime, al 95% da contenuti illegali. Oggi diventa sempre più facile fare affari con influencer truffatori che promettono montagne di denaro, anziché promuovere un lifestyle. Tale pratica può essere punita con sanzioni fino a 10 anni di carcere. Questi truffatori possono attaccare chiunque, anche le banche, i rivenditori o persino, scrive BBC, “il sistema di credito universale del Governo“. I truffatori entrano in possesso di informazioni personali degli utenti, come il numero di telefono o le coordinate bancarie, definite “fullz”, per poi usarle per arricchirsi. Le informazioni vengono spontaneamente date dagli utenti tramite il phishing o cedute da terzi. BBC ha svolto un’indagine approfondita su queste truffe, mettendo in evidenza come sia facile ottenere dati e informazioni personali, fino a chiamare l’utente ignaro direttamente sul telefono cellulare. La cyber-polizia indaga continuamente su questi individui alla ricerca della loro identità, al fine di smascherarli e consegnarli alla giustizia, purtroppo per via degli account falsi o anonimi, difficile, in alcuni casi anche impossibile, seguire le tracce fino alla persona dietro gli attacchi. Alcuni di questi truffatori però hanno lasciato delle tracce che hanno permesso alla cyber-polizia di smascherarli e di scoprire la loro identità. Attualmente le leggi non parlano di vera e propria “frode on-line”, ma di “contenuti illegali”, che non limitano a tali influencer di operare sulle piattaforme più popolari come Twitter, Facebook, Instagram, Tik Tok e molte altre. Diventa sempre più urgente, dunque, avere delle leggi specifiche e della polizia addestrata accuratamente per poter limitare gli attacchi degli influencer truffatori. (cit. BBC)

SM

banner

Recommended For You

About the Author: Silvana Marrapodi