Smascherato per certificato di vaccinazione falso: uomo uccide la moglie e i tre figli e si suicida - Ilmetropolitano.it

Smascherato per certificato di vaccinazione falso: uomo uccide la moglie e i tre figli e si suicida

Nel Brandeburgo, in Germania, gli investigatori hanno trovato cinque corpi in una casa unifamiliare

La chiamata è stata ricevuta dalla polizia poco prima di mezzogiorno di Sabato. I vicini avevano visto persone senza vita in una casa unifamiliare a Königs Wusterhausen, nel Brandeburgo, in Germania. Poco dopo, la polizia ha trovato cinque morti nel distretto di Senzig, i residenti della casa, come si è scoperto in seguito. Tra loro c’erano tre bambini di quattro, otto e dieci anni, come hanno annunciato nel pomeriggio il pubblico ministero di Cottbus e il dipartimento di polizia del Sud in un comunicato stampa congiunto. I due adulti avevano 40 anni. Ora si conosce il motivo dell’atto: gli investigatori hanno riferito di aver trovato una lettera di addio in cui si preannuncia il suicidio nella casa, come riportano all’unanimità diversi media tedeschi. In questo messaggio, il padre di famiglia avrebbe scritto che il 40enne aveva consegnato alla moglie un un certificato vaccinale falso. Il datore di lavoro di sua moglie lo ha scoperto. In seguito, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si dice che la coppia abbia temuto l’arresto e la perdita dei figli, come ha detto martedì all’agenzia di stampa tedesca il procuratore capo Gernot Bantleon.

c.s. – Giovanni D’Agata

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano