17 SU 17 EN PLEIN DEL CENTRO SINISTRA

elezSono andati al centro sinistra tutti i comuni nei quali ieri si è votato il ballottaggio per le amministrative. Sedici città hanno palesato un legame dei cittadini con il centro sinistra non solo ancora “vivo e vegeto” ma molto florido. A quanto pare non in crisi come lo si credeva. Certo l’astensionismo è stato incredibile quasi un italiano su due chiamato al voto non si è recato alle urne. Gli italiani forse lamentano una scarsa attitudine ed una disaffezione alla vita politica. Questo è il primo problema che emerge dal risultato di ieri. L’altro dato che si evince dal risultato delle votazioni invece riguarda lo pseudo-dramma che che sta vivendo il centro destra, il quale ha dimostrando che quando Berlusconi non mette la sua faccia il partita crolla. Sarebbe opportuno chiedersi e adoperarsi perché il cavaliere, oggi quasi 80enne, cominci a proporre un suo sostituto per programmare il futuro del popolo delle libertà che al momento è silvio-dipendente. Se il PDL piange la sconfitta nella Capitale, a Treviso, a Siena, a Brescia, a Viterbo e in altre 16 città, il M5s di Grillo non ride per i risultati delle elezioni siciliane che lo vedono in netto e pesante calo di consensi.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager