Aspettando Pontida - Ilmetropolitano.it

Aspettando Pontida

Il governo sembra rallentare il suo operato in vista della consueta riunione della Lega Nord in quel di Pontida. Un momento d’incontro tra i vertici delle camicie verdi che si troveranno a discutere e confrontarsi sulle nuove strategie da seguire per recuperare il terreno perduto nelle precedenti elezioni amministrative. Si dovrà anche cominciare a discutere, per definire, chi sarà l’eventuale successore di Umberto Bossi. Le proposte e le promesse  che il carroccio farà al suo elettorato presente alla riunione  non sono conosciute, si è mantenuto il più rigoroso riserbo ma si presume si parlerà di: riforma fiscale, riduzione delle missioni militari internazionali, ritiro dalla guerra in Libia, trasferimento di alcuni ministeri al nord, blocco navale nel Mediterraneo per impedire nuovi sbarchi di clandestini e stop al decreto rifiuti per la Campania. La Lega Nord probabilmente cercherà di far approvare al governo le suddette proposte o quanto meno le metterà all’ordine del giorno per discuterne, dato che alcune di esse non sono ben viste in casa PDL. Berlusconi sembra tranquillo. Pare sia molto fiducioso dell’asse stabilito con Bossi, il cavaliere non appare per nulla turbato nemmeno dalle voci che vorrebbero uno dei suoi tirato in ballo riguardo  nelle vicende della P4. Un coinvolgimento questo che vorrebbe far arrivare i malpensanti sino a lui. Al momento sono solo illazioni non basate su prove concrete. Anche l’opposizione sembra non riporre molta speranza sull’inchiesta dei magistrati napoletani,  ed infatti si preoccupa esclusivamente, con il suo segretario, Bersani, di sondare gli umori dei leghisti e lasciare intravedere eventuali futuribili accordi di potere col PD, riguardo  un prossimo governo. Per avere una risposta a tutti questi se e ma dovremo aspettare giorno 22 la riunione leghista di Pontida.

FMP

banner

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor of www.ilmetropolitano.it.