Stand Up: il progetto CSI per gli studenti. Fare Sport gratis e farlo bene

Tantissime adesioni, 2.500 studenti coinvolti, il McDonald partner dell’iniziativa

Cicciù - Maenza - Marra
Cicciù – Maenza – Marra

REGGIO CALABRIA – “A Scuola di Sport”, questo il motto di un’iniziativa, il progetto Stand Up, che coinvolgerà 2.500 studenti della provincia di Reggio Calabria. Basket, calcio tennis, palla tennis, pallamano, tennis dance, volley: giochi di squadra ed innovativi che saranno praticati dai giovanissimi atleti durante le ore curriculari di Scienze Motorie. Ed il tutto gratuitamente. « La pratica sportiva nelle scuole – esordisce Paolo Cicciù, consigliere nazionale del CSI – è al centro dell’agenda del nostro ente di promozione; abbiamo scelto di differenziarci, ancora una volta. Non ci sono rette da pagare, i ragazzi di qualsiasi estrazione sociale ed etnia devono e possono fare Sport. Questo è stato reso possibile perché, a nostra volta, siamo stati “scelti” da McDonald, come partner per tutta questa stagione. Una collaborazione che ci onora, ma soprattutto che ci supporta in questa azione socio – educativa ». Ai lavori di presentazione del progetto prenderanno parte anche Massimo Maenza, CEO McDonald e Nicola Marra, responsabile dell’attività scolastica del CSI.Il progetto Stand Up è nato con l’intento di associare l’idea di sport all’idea di gioco, di divertimento che possa unire tutti i ragazzi in un impegno comune, facendo divertire i più e i meno bravi, quelli che praticano già uno sport, quelli che non se la sentono o stanno sempre in panchina. Lo sport diventa, perciò, strumento per creare relazioni. Tre le fasi previste tra i banchi di scuola: la prima interna alla classe di ciascun studente, poi lo step d’Istituto per concludere con la Festa Provinciale, in cui si incontreranno tutte le rappresentative della provincia. « Avremo un “CSI Day” nella prossima primavera – sottolinea Mimmo Aricò, vicepresidente CSI Reggio Calabria – in cui tutti i ragazzi potranno vivere un entusiasmante giornata di sport. Per il Centro Sportivo Italiano è fondamentale collaborare con le agenzie educative, come la Scuola. La nostra mission è quella di educare attraverso lo Sport e crediamo che proponendo progetti seri con professionisti del settore in campo, la sfida è ancora più affascinante e possiamo vincerla tutti assieme ».

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano