“Ritorno al Futuro”, il Cav è pronto …

BerlusconiIl Cavaliere torna in “auge”, è questo un momento propizio per il leader di Forza Italia che si compiace per la riforma del Senato, un successo ottenuto grazie all’aiuto dell’opposizione e in particolare alla responsabilità dei suoi senatori. Berlusconi oltre a ringraziarli si auspica di poter tornare presto alla vita politica attiva, negatagli dalla sentenza del 1 Agosto 2013, ipotesi che potrebbe essere reale se un provvedimento neutralizzasse la legge Severino. L’incandidabilità del Cavaliere potesse essere aggirata grazie all’accoglimento del ricorso contro la sentenza Mediaset da parte della Corte di Strasburgo.  La riforma del Senato, ha il  “patrocinio” di Silvio Berlusconi ma la firma di Matteo Renzi, quest’ultimo non contento completamente (nonostante l’ottimo risultato) perché l’economia è in crisi e le sue previsioni si sono dimostrate imprecise e non di poco; ad aumentare le ansie del premier c’è anche la valutazione degli “avvisi” che la Bce ha mandato all’Italia.  Forza Italia si è dimostrata l’unica opposizione responsabile collaborativa e costruttiva al governo (il terzo non eletto dal popolo), comprensibile la gioia di  Giovanni Toti espressa sul social-network Twitter: “Senza FI le riforme non si fanno. Renzi al Senato si ferma a 140 mentre la maggioranza è lontana”.

 

 

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Fabrizio Pace is a journalist, editor and CEO of www.ilmetropolitano.it. He has been a web designer and web master since 2000, the year in which he obtained the qualification, after having attended a master of dedicated studies. Fabrizio Pace has been a professional basketball player for over 20 years