“Solo”, la fiction firmata Mediaset che racconta la ‘Ndrangheta

da sinistra: Marco Bocci, Alessio Praticò, Peppino Mazzotta
da sinistra: Marco Bocci, Alessio Praticò, Peppino Mazzotta

08\11\2016 22:00 – Appuntamento per domani sera su Canale 5 con la fiction “Solo”, presentata da Pietro Valsecchi, prodotta da Taodue Film e Mediaset, diretta da Michele Alhaique. Un focus sul mondo della ‘ndrangheta attraverso la narrazione filmica e l’intreccio dei personaggi, ma con uno stile di regia sempre più fedele alla realtà. Un progetto che ha voluto discostarsi dalla linea fino ad ora seguita dalle precedenti fiction basate sulla più grande organizzazione criminale calabrese, affrontando un cammino stilistico e narrativo differente e innovativo. “Solo” è una miniserie di 4 puntate in onda a partire da domani, mercoledì 9 novembre in prima serata su Canale 5. Protagonista indiscusso l’attore Marco Bocci, noto al pubblico come il commissario Calcaterra di “Squadra Antimafia”. Ambientata e girata nella provincia reggina, la nuova fiction di Mediaset vede accanto a Bocci un cast notevole: Peppino Mazzotta ( attore calabrese di grande successo, da “Il Commissario Montalbano” e “Anime Nere”, all’ultima collaborazione in “Gramsci 44”, del reggino Emiliano Barbucci), Alessio Praticò (anch’egli di Reggio Calabria, protagonista in “Lea”, di Marco Tullio Giordana, per Rai Fiction) e Diane Fleri (giovanissima in “Come te nessuno mai”, di Gabriele Muccino e “Mio fratello è figlio unico” di Daniele Lucchetti.

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia