Amichevoli: Francia-Italia 3-1! Transalpini di un altro pianeta

All’Allianz Riviera di Nizza non basta la grinta e la buona prestazione del collettivo per avere la meglio della Francia. I transalpini vincono per tre marcatura ad una(3-1), grazie alle reti di Umtiti e Dembele, alle quali si aggiunge il penalty di Griezmann e il gol azzurro siglato da Bonucci.

Formazioni

FRANCIA (4-3-3): Lloris, Pavard, Rami, Umtiti, Hernandez, Tolisso, Kante, Pogba, Mbappé, Griezmann, Dembele. ALL. Deschamps

ITALIA (4-3-3): Sirigu, De Sciglio, Bonucci, D’Ambrosio, Caldara, Mandragora, Jorginho, Pellegrini, Chiesa, Balotelli, Berardi. ALL. Mancini

Primo Tempo: inizio del match in favore dei padroni di casa con un prolungato possesso palla che non lascia spazio agli azzurri per ripartire.
Difatti, la prima occasione è per la Francia. Al 7′ punizione di Griezmann: palla in mezzo per Mbappé che indirizza verso Sirigu. L’intervento dell’estremo difensore azzurro favorisce però l’accorrente Umtiti che insacca di potenza per il vantaggio francese: 1-0! La reazione dell’Italia non tarda ad arrivare. Al 15′ occasione con un calcio di punizione di Mario Balotelli che si infrange sulla barriera. La Francia dimostra di avere qualcosa in più in questo frangente e al tra il 20′ e il 21′ ecco due chance per i transalpini. Prima il palo di Kante, poi la conclusione di Mbappé parata da Sirigu. La superiorità dei padroni di casa aumenta minuto dopo minuto con l’Italia che fatica a contenere le veloci ripartenze avversarie. Al 28′ contatto molto dubbio all’interno dell’area di rigore azzurra con Mandragora, che secondo il direttore di gara, il sig. Taylor, commette fallo. È penalty per la Francia. Dagli undici metri si presenta Griezmann: palla nell’angolo basso di sinistra e raddoppio transalpino (2-0). Il secondo gol incassato non demorde gli uomini di mister Mancini. Al 35′ azione personale di Balotelli che guadagna un importante calcio di punizione a limite dell’area di rigore. Super Mario, posizione la sfera e lascia partire un potente tiro di destro non controllato con perfezione da Lloris così da favore il facile appoggio in rete di capitan Bonucci. L’Italia accorcia sul 2-1! Nel finale, pericolosa ripartenza di Lucas con conseguente conclusione nello specchio della porta, palla in corner, pericolo scampato. La prima frazione si conclude dopo due minuti suppletivi e con il possesso dell’Italia.

Secondo Tempo: al rientro dagli spogliatoi è l’Italia ad avere le prime opportunità. Prima il tiro di Federico Chiesa intercettato e deviato in corner da Lloris, poi la chance per Domenico Berardi non capitalizzata da posizione favorevole. Tra le due azioni azzurre, la conclusione di Dembele che al 47′ colpisce in pieno la traversa. Cinque minuti più tardi, al 52′, nuovo rischio per l’Italia. Paul Pogba, situato sull’out di destra, crossa per Tolisso che conclude di un soffio a lato. Dopo un avvio parzialmente equilibrato ecco che si concretizza il terzo gol della Francia. La marcatura è frutto di una pregevole giocata di Dembele: palla nel sacco a scavalcare Sirigu (3-1). Il gol della Francia, come già successo in occasione del raddoppio, non abbatte l’entusiasmo in casa azzurra e al 67′ è Super Mario a rendersi protagonista. Il colpo di testa dell’ ex attaccante di Inter e Manchester City termina la sua corsa appena sopra il montante alto della porta difesa da Lloris. Lo stesso Balotelli proverà poco dopo su assist di Insigne, subentrato a Berardi, a riaprire la gara. Nei minuti finali nulla da segnalare se non le girandole di sostituzioni ambo le parti. Da sottolineare gli applausi dedicati a Mario Balotelli, beniamino di casa nel corso della stagione appena conclusa.

FRANCIA – ITALIA 3-1

MARCATORI: 7′ Umtiti (F), 28′ rig. Griezmann (F), 35′ Bonucci (I), 63′ Dembele.

A. P.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano