MNS: Solidarietà dipendenti AVR

Il Movimento Nazionale per la Sovranità di Reggio Calabria esprime la più alta forma di solidarietà ai circa 400 lavoratori della sede reggina dell’AVR, società che gestisce i servizi di igiene urbana della città, i quali incrociano le braccia come forma di protesta per i ritardi sul pagamento degli stipendi e l’incertezza sulle assunzioni di un corposo numero di precari. Auspichiamo che l’amministrazione comunale dia immediatamente corso alle procedure per la risoluzione di questi problemi che ormai da troppo tempo affliggono gli operatori ecologici di questa società in modo da poter tutelare insieme al corretto esercizio del servizio anche le esigenze dei cittadini e la dignità dei dipendenti lesa dalle reiterate violazioni del loro diritto ad un trattamento economico regolare per il lavoro che quotidianamente svolgono.

Movimento Nazionale

per la Sovranità

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano