Migranti. Conte: Italia lasciata sola, senza UE non usciremo da crisi

(DIRE) 28 Feb. – Sull’immigrazione “nessuno puo’ sentirsi autorizzato a chiudersi nel suo orticello pensando che il problema non lo riguardi. Per ora l’Italia e’ stata lasciata sola, ma adesso le rotte piu’ intense sono quelle del Mediterraneo occidentale e orientale come sottolinea la relazione e un domani aggiungo io dovremo misurarci con altre direttive, quelle terrestri dall’Asia”. Lo dice il premier Giuseppe Conte, intervenendo alla presentazione della relazione del Dis sulla politica dell’informazione per la sicurezza 2018. “Quindi se continuiamo a procedere secondo le miopi convenienze nazionali non avremo un meccanismo europeo di solidarieta’ e l’Europa continuera’ ad avvolgerci in una spirale di crisi dalla quale non usciremo. Noi continueremo a batterci perche’ il problema migratorio venga affrontato per quello che e’: un problema che riguarda tutti”, conclude. (Lum/ Dire) 10:48 28-02-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1