Iraq. Proteste di piazza e vittime, a Baghdad imposto coprifuoco

(DIRE) 3 Ott. – Un coprifuoco e’ stato imposto oggi a Baghdad a seguito di proteste di piazza contro il governo dell’Iraq e disordini che hanno causato almeno sette vittime e centinaia di feriti.
Le restrizioni agli spostamenti sono state annunciate dall’esecutivo del primo ministro Adel Abdul Mahdi, contestato dai dimostranti per la disoccupazione diffusa, l’inadeguatezza dei servizi pubblici e le denunce di corruzione.
Un coprifuoco era gia’ stato imposto in altre tre citta’ dell’Iraq, Nasiriya, Amara e Hilla.
Dalle restrizioni nella capitale, in vigore dalle cinque di stamane, sono esenti ambulanze, veicoli del governo e viaggiatori diretti all’aeroporto internazionale o in arrivo dallo scalo.
L’esecutivo di Abdul Mahdi e’ in carica da circa un anno. Mesi fa proteste di piazza, con violenze e assalti a uffici pubblici, si erano verificati nella citta’ meridionale di Bassora.
All’origine del malcontento black-out elettrici, mancanza di acqua potabile e ancora disoccupazione. Secondo la Banca mondiale, oggi in Iraq il tasso di disoccupazione e’ del 25 per cento.
(Vig/Dire) 11:22 03-10-19

Recommended For You

About the Author: PrM 1