Licata (Ag): Rubavano acqua ed energia elettrica, 24 persone fermate dai Carabinieri

I Carabinieri a Licata, cittadina della provincia di Agrigento, hanno arrestato ventiquattro persone. Erano residenti in diverse palazzine che consumavano acqua pubblica ed energia elettrica senza però pagare i servizi. Le accuse, a vario titolo, mosse dopo il blitz odierno dei Carabinieri sono di furto aggravato. Si calcola che la cifra delle bollette di quei condomini a Licata, non pagate per addirittura 7 anni, in alcuni casi, si aggira intorno ad un milione di euro, ingenti i danni economici lamentati e denunciati dalle società di gestione. I controlli su acqua e luce continueranno anche nelle prossime settimane su tutta la provincia di Agrigento dall’inizio dell’anno si contano bel 70 denunce. (immagini di repertorio)
FMP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano