Brescia, ambiente: deposito di rifiuti speciali illegale, una denuncia

Comando Carabinieri per la Tutela Ambientale Brescia – Brescia, 17/10/2019 09:56

Prosegue senza sosta l’azione di prevenzione e contrasto dei Carabinieri del Comando per la Tutela Ambientale per arginare il fenomeno dello stoccaggio illecito di rifiuti in aree abusive o dismesse del Nord Italia. A Calcinate (Bs), i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Brescia, in collaborazione con i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno proceduto al controllo presso una azienda specializzata nella raccolta RSU dei Comuni e delle reti autostradali. In particolare, i militari hanno accertato la presenza, su di un piazzale non pavimentato, di uno stoccaggio non autorizzato di circa 1.500 mc di rifiuti urbani indifferenziati, terre da spazzamento, inerti da demolizione nonché pneumatici fuori uso, il tutto proveniente dalla raccolta di rifiuti sull’asse autostradale A1 e da alcuni Comuni della provincia di Bergamo. All’esito delle attività, i Carabinieri del NOE di Brescia hanno dunque proceduto al sequestro dei rifiuti e dell’intera area industriale, pari a circa 2.000 mq, mentre il titolare della società è stato denunciato in stato di libertà e dovrà rispondere del reato di “gestione illecita di rifiuti”. Nei prossimi giorni saranno svolte le attività di campionatura e caratterizzazione dei rifiuti allo scopo anche di scongiurare eventuali danni ambientali e procedere così alla corretta gestione.

 

fonte  — https://www.carabinieri.it/cittadino/informazioni/comunicati-stampa/ambiente-deposito-di-rifiuti-speciali-illegale-una-denuncia

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano