Milano: 11 piantine di marijuana nel sottoscala e uno scooter rubato

Ieri pomeriggio, la Polizia di Stato ha indagato due cittadini italiani: un 33enne per la detenzione di 11 piantine di marijuana e un 27enne per ricettazione. Gli agenti del Commissariato Comasina, durante il servizio di prevenzione e controllo del territorio, con il supporto di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine transitando in via Jorini hanno notato due uomini vicino a uno scooter che alla loro vista sono entrati velocemente all’interno di un appartamento. I poliziotti, insospettiti, hanno controllato lo stabile alla ricerca delle due persone ma subito sono stati attirati da un forte odore di marijuana provenire da un sottoscala chiuso. All’interno hanno trovato una serra con 11 piante di marijuana, alte più di un metro, e relativo impianto di ventilazione. Nell’uscire dal sottoscala, sull’uscio di casa, gli agenti hanno riconosciuto uno dei due uomini, il quale all’inizio ha negato la presenza di altre persone, ma in seguito è stato raggiunto anche dal secondo uomo. A seguito di perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti nella mansarda 84 grammi di marijuana e all’interno del letto matrimoniale sette lampade, due filtri in metallo, due motori di areazione, un trasformatore di corrente elettrica e una serra completa della sua custodia. Il proprietario di casa, 33 enne è stato indagato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, mentre il 27enne per ricettazione in quanto lo scooter che era in suo possesso è risultato rubato nel mese di marzo.

 

fonte  –  https://questure.poliziadistato.it/Milano/articolo/11945ed61f4d27ebc082605796

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano