Reggina Calcio: conferenza stampa di benvenuto Filippo Inzaghi neo allenatore 2022 - Ilmetropolitano.it

Reggina Calcio: conferenza stampa di benvenuto Filippo Inzaghi neo allenatore 2022

Foto di Silvana Marrapodi

Nella giornata di oggi, Venerdì 15 Luglio 2022 è stato presentato presso lo Stadio Granillo, il neo allenatore Filippo Inzaghi, grande calciatore e vincitore del Mondiale 2006 con la Nazionale Italiana. Ha inaugurato l’evento il Presidente Sabatini affermando che è molto lieto della presenza di questo grande allenatore, un nuovo capitolo e un nuovo Futuro per la società Reggina Calcio. Grande umiltà per il neo allenatore che ha accettato questa grande avventura con la famiglia della Reggina. Il Presidente Cardona ha dichiarato che la durata del contratto è di tre anni, permettendo così all’allenatore di conoscere l’ambiente e l’intera città.

Pazienza e sofferenza i fondamenti per far bene e sognare tutti, afferma il neo allenatore molto felice sia dell’accoglienza che di tutta la società. Filippo Inzaghi si è detto molto preparato e carico a iniziare questa nuova esperienza. L’obiettivo è quello di creare una squadra competitiva e pronta ad affrontare il campionato già dalle prime due partite che si giocheranno purtroppo in trasferta.

Foto di Silvana Marrapodi

Il campionato di serie B è composto da squadre che spingono per arrivare in serie A, pertanto gli avversari che incontrerà la Reggina sono forti e molto motivati, dunque sarà necessario avere una squadra che lotta in campo compatta. L’allenatore Inzaghi non guarda l’età, infatti un giocatore se è bravo lo dimostra in campo indifferentemente dall’età. Non giocare subito al Granillo è deludente, bisognerà aspettare e meritarsi di giocare in casa nello stadio della città, afferma l’allenatore.

Felice Salidini afferma che è necessario avere voglia di realizzare i propri sogni, ecco perché è stato scelto come allenatore Filippo Inzaghi. Il nuovo allenatore non vuole fare voli Pindarici, è necessario capire da dove si parte e dove si vuole arrivare, in tal modo è possibile costruire una squadra forte e, si spera, vincente. Le partite le vincono i giocatori, l’allenatore deve consegnare loro i giusti strumenti per combattere al meglio.

L’allenatore Inzaghi conclude con i ringraziamenti generali alla Società, in particolare evidenzia che tutti i tifosi reggini gli hanno mostrato un enorme affetto sia in presenza da quando è arrivato in aeroporto, sia sul suo Instagram personale che è stato inondato di gioiosi messaggi da parte dei cittadini.

SM

banner

Recommended For You

About the Author: Silvana Marrapodi