20°di Serie A: Napoli e Juventus non si fermano più!

La prima giornata del girone di ritorno del massimo campionato italiano di calcio rischia di delineare pesantemente il proseguo della competizione. In vetta alla classifica si consolida più che mai il duello a distanza tra Napoli e Juventus, entrambe vittoriose. Al “San Paolo” i partenopei riscattano l’eliminazione dalla Coppa Italia e battono l’Hellas Verona  2-0. I veneti resistono per tutto il primo tempo, ma nella ripresa gli uomini di Maurizio Sarri aumentano i ritmi e al 65′ passano in vantaggio grazie alla rete di Koulibaly. Il Verona cerca timidamente di reagire ma la poca organizzazione difensiva apre le porte al raddoppio del Napoli, siglato da José Maria Callejon al 78esimo minuto. Azzurri in vetta solitaria con 51 punti. Nel posticipo serale della “Sardegna Arena” la Juventus non manca l’appuntamento con la vittoria (0-1), pur soffrendo il buon gioco del Cagliari che limita per oltre tre quarti di gara la supremazia ordinaria dell’undici di Massimiliano Allegri. Ad inizio secondo tempo dentro Douglas Costa e Mandzukic, la formazione sarda inizia a spingere in avanti lasciando spazi nella retroguardia. Il colpo da tre punti arriva al 74′, Douglas Costa in versione assist-man pesca Federico Bernardeschi che trafigge Rafael e porta la Juventus in vantaggio. Finale palpitante con ben sei minuti di recupero e l’assalto finale del Cagliari, al 96′ trionfa la formazione bianconera che resta a – 1 dal Napoli. Pirotecnico successo esterno della Lazio che vince 5-2 a Ferrara contro la Spal, e resta ancorata alla zona Champions. Biancocelesti trascinanti dal primo poker in Serie A di Ciro Immobile e dalla rete di Luis Alberto, che apre le danze al 4′ minuto di gioco. Il pareggio ferrarese arriva subito dopo, al 8′ Antenucci trasforma su calcio di rigore. In sette minuti la Lazio torna  nuovamente in vantaggio, doppietta di Immobile al 19′ e al 26′. La Spal non ci sta e al 30′ accorcia con la seconda rete di Antenucci (2-3). A quattro dal termine del primo tempo è ancora Immobile a ristabilire il doppio vantaggio, al 41′ è 2-4! Nella ripresa i laziali controllano e arrotondano con il solito Ciro Immobile, 2-5 il risultato finale. Il bottino più sostanzioso di giornata è dell’Atalanta che espugna il terreno dell’Olimpico di Roma. La Dea bergamasca dopo aver conquistato la semifinale di Coppa Italia dopo 22 anni, vince meritatamente col punteggio di 1-2 contro la formazione giallorossa. L’Atalanta dimostra di essere in forma e dopo soli 14′ minuti Cornelius insacca alle spalle di Allison(0-1). Il vantaggio ottenuto carica gli uomini di Gasperini che cinque minuti più tardi raddoppiano con la rete di De Roon (19′). L’espulsione dello stesso a fine primo tempo costringe gli ospiti a un maggiore sforzo. Nella ripresa il bosniaco Edin Dzeko accorcia ma la rete del n. 9 non è sufficiente per agguantare il pari; l’Atalanta vince 2-1. Vittorie di misura per Milan e Genoa. A “San Siro” i rossoneri non riescono ad esprimere la migliore prestazione stagionale ma un spento Crotone spiana la strada alla formazione di Gattuso. Decisiva la prima rete di capitan Bonucci (54′) dopo una convulsa azione all’interno dell’area di rigore. Importante vittoria in chiave salvezza per il Genoa che grazie alla rete di Galabinov (al 80′) batte il Sassuolo, agguantadolo a 21 punti. Esordio positivo per il Torino del neo tecnico Walter Mazzarri, che al “Grande Torino” asfalta un’insufficiente Bologna con un netto 3-0. Le marcature granata portano la firma di De Silvestri (38′),Niang (53′) e Iago Falque (85′). Sull’ 1-0, Pulgar sbaglia penalty del possibile pareggio. Sull’onda dell’entusiasmo del proprio pubblico a seguito della prima vittoria in campionato, il Benevento concede il bis. Questa volta al “Vigorito” è la Sampdoria a doversi arrendere. Dopo l’iniziale vantaggio doriano di Caprari (46′),è una doppietta di Massimo Coda a ribaltare la partita (69′ e 84′). Tris campano siglato da Brignola al 90′, il definitivo 3-2 lo firma Kownacki.

Risultati 
Chievo-Udinese 1-1; Fiorentina-Inter 1-1; Torino-Bologna 3-0; Milan-Crotone 1-0; Benevento-Sampdoria 3-2 ; Genoa-Sassuolo 1-0; Spal-Lazio 2-5; Napoli-Verona 2-0; Roma-Atalanta –  1-2; Cagliari-Juventus 0-1.

Classifica

Napoli 51
Juventus 50
Inter 42
Lazio 40
Roma 39
Sampdoria 30
Atalanta 30
Udinese 28
Milan 28
Torino 28
Fiorentina 27
Bologna 24
Chievo 22
Sassuolo 21
Genoa 21
Cagliari 20
Crotone 15
Spal 15
Verona 13 
Benevento 7

A. P.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano