Alla Provincia solenne cerimonia di benedizione del busto di San Gaetano Catanoso

Solenne cerimonia di commemorazione e benedizione del busto bronzeo raffigurante San Gaetano Catanoso, patrono della Provincia di Reggio Calabria. E’ prevista per domani, 20 settembre 2011 alle ore 10.15, nella sala Monsignor Ferro del Palazzo Storico, un incontro con le più alte cariche istituzionali ed ecclesiastiche per ricordare un cittadino illustre, orgoglio per i calabresi ovunque sparsi per il mondo. Così la Provincia di Reggio Calabria, per volontà del presidente Giuseppe Raffa e del sindaco del Comune di San Lorenzo Pasquale Sapone, hanno promosso l’incontro che suggella il legame indissolubile tra la nostra Provincia ed il Beato Catanoso. Proclamato Santo, il 23 ottobre 2005, dal Pontefice Benedetto XVI, San Gaetano Catanoso è patrono di tutte le Polizie Provinciali. Venerato da tutti i suoi fedeli, “San Gaetano volle andare incontro alle persone bisognose – come recita il Santo Padre Benedetto XVI – fondando una Congregazione di Religiose ispirata alla figura della “Veronica”, con il dono cioè di riconoscere il Volto Santo del Signore e quello dei fratelli, per amarli e servirli. Il Presidente del Consiglio Provincia di Reggio Calabria, Antonio Eroi, auspica che la “benedizione del busto, gentilmente offerto dal Sindaco del Comune di San Lorenzo e raffigurante il volto dell’umile servitore di Dio, testimoni la volontà dell’Ente di accogliere in toto, il patrimonio culturale, umano, morale, sociale e spirituale dell’illustre cittadino di Chorio di San Lorenzo. Ci sentiamo in dovere, come Amministrazione provinciale di concerto con l’Amministrazione Comunale, guidata da Pasquale Sapone, di rendere omaggio a San Gaetano Catanoso, sostenendo e promuovendo tutti gli eventi legati alla memoria del Santo reggino. Un ringraziamento alla Fondazione Onlus “San Gaetano Catanoso” che quotidianamente si impegna a promuovere la conoscenza della vita e della testimonianza socio- religiosa del Beato”.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano